RSA APERTA

Dettagli Servizio:

Descrizione

Le persone destinatarie di questo provvedimento sono quelle che vivono una condizione di fragilità determinata: da esiti di patologie che hanno prodotto limitazioni delle capacità funzionali nello svolgere in autonomia le normali attività della vita quotidiana che abbiano compiuto i 75 anni.

La condizione di fragilità,  per essere compresa nella sua interezza deve essere valutata anche nella dimensione sociale proprio perché,  il benessere della persona,  passa attraverso le relazioni familiari e sociali. La fragilità va letta in relazione sia alla persona da assistere sia alle capacità ed alle risorse fisiche ed emotive della famiglia che è coinvolta nell’assistenza.

E’ in questa logica che la valutazione multidimensionale diviene condizione indispensabile per una lettura complessiva dei bisogni della persona e della sua famiglia ed assume la sua importanza per garantire una presa in carico globale.

Pertanto,  presupposto per  l’accesso alle misure ed alle relative azioni è la valutazione multidimensionale del bisogno effettuata (entro 10 giorni lavorativi dalla richiesta di presa in carico dell’utente) da distretto ASL  (servizio fragilità).

Se la persona a seguito dell’esito della valutazione risulterà idonea per  una delle misure  l’equipe multidisciplinare dell’ASL predisporrà il progetto individuale indicandone la durata prevedibile e l’intensità delle cure .

L’intensità delle cure corrisponde ad profilo di assistenza con valore economico crescente (rappresentato da un voucher) e quantificato sulla base del numero di ore e numero di figure professionali coinvolte.

Il voucher rilasciato potrà essere “speso” dall’utente a sua scelta in una tra le strutture accreditate con ASL.

La RSA della Fondazione Giuseppe Gemellaro onlus è fra gli Enti erogatori riconosciuti da Regione Lombardia.

A seguito della definizione del P.I, la persona/famiglia sceglierà il soggetto erogatore delle prestazioni presso il quale presentare (e quindi spendere) il suo voucher, sulla base dell’elenco fornito da ASL.  Con il soggetto erogatore verrà concordato il Piano di Assistenza Individuale (P.A.I).

L’utente che arriva al nostro sportello oppure ci contatta telefonicamente avrà diritto  all’assistenza prevista nel progetto individuale redatto da equipe multidisciplinare dell’ASL senza alcun costo aggiuntivo a quello riconosciutogli con voucher.

L’esito della valutazione deve essere tradotto in un profilo assistenziale corrispondente ad un pacchetto di interventi a bassa, media e/o alta intensità.

You are donating to : Fondazione Gemellaro

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...